Silvia Bignami, Jacopo Galimberti

Lucio Fontana e l'Artventure parigina

In libreria
Prezzo 25,00€
978-88-8954-682-6 -
Formato 21 x 27 cm, 160 pagine a colori e b/n

17 marzo 1959: un mese soltanto dopo la clamorosa presentazione dei tagli al Naviglio di Milano, Lucio Fontana espone la sua opera a Parigi, nella Galerie Stadler. È il passaggio alla scena artistica internazionale, con straordinari esiti di fama e mercato. Sono suoi compagni d’avventura l’imprevedibile e provocatoria gallerista greca Iris Clert, il critico Michel Tapié, Yves Klein, l’artista dell’“immaterialità”, l’editore Gualtieri di San Lazzaro con la rivista “XXe Siècle”.

Fotografie e carteggi inediti tra l’artista italo-argentino e tanti protagonisti dell’avanguardia parigina degli anni Sessanta, in questo volume raccolti per la prima volta, aprono nuove prospettive su una fase cruciale della storia artistica di Fontana, sin qui ancora poco indagata. E si incrementa la leggenda dell’artista: geniale innovatore – sguardo sognante, sigaretta tra i baffi, una vaga somiglianza con Paul Valéry, «poète français, un peu génois, beaucoup latin» – e al tempo stesso generoso maestro di tanti giovani artisti.

Giovanni Testori e Luchino Visconti. L'Arialda 1960
Federica Mazzocchi

Giovanni Testori e Luchino Visconti. L'Arialda 1960

In allegato un CD con le musiche originali di Nino Rota e la registrazione audio dello spettacolo
in libreria
Lucio Fontana e l'Artventure parigina
Silvia Bignami, Jacopo Galimberti

Lucio Fontana e l'Artventure parigina

In libreria
Teatro delle mostre, Roma, maggio 1968
Ilaria Bernardi

Teatro delle mostre, Roma, maggio 1968

In libreria

Recensioni

Commenti

DISTRIBUZIONE NAZIONALE log-in esci